Lettera 2019

Lettera Boves 2019

Lettera 2019

Strada con Cipressi Vincent Van Gogh

A volte ci sembra di smarrire la strada, forse spesso…
ma non dobbiamo disperare, non cadiamo nell’inutile.

Quello che fino a ieri ci poteva sembrare insperato
oggi è già qualcosa di nuovo.

Perché il nuovo ci coglie di sorpresa,
appena giriamo le spalle
e ci coglie là dove malvolentieri posiamo lo sguardo.

Altrimenti, se così non fosse,
tutto sarebbe già scritto, inutile…appunto.

Cari amici…
siamo sempre qua…instancabili (non è vero…) e ostinati (questo è vero…).
Siamo sempre qua ma con uno in più. Il 2018 infatti ci ha portato Alessandro l’ultimo nato in famiglia Olocco (Nunzia e Guido). E così fanno cinque. Cinque maschi nati a S. Antonio (gli ultimi due “sfornati” proprio tra le mura di S. Antonio). Chissà che non sia un segno per la storia futura anche di questo luogo. Figli per noi, figli per il mondo, per il grande mondo oltre S. Antonio ma anche figli per il piccolo mondo di questo piccolo luogo. Il tempo ci istruirà.

Bene…. oltre questo sguardo a lungo termine rimane quello che oggi siamo e quello che saremo in questo anno nuovo che si apre. Non possiamo dire che la speranza  anima in maniera significativa questo tempo. Almeno questo ci sembra di percepire tra parole dette o solo pensate in molte persone. E allora…proprio per questa ragione è importante FERMARSI e capire come diventare erogatori di nuova speranza. A partire da noi, da ciò che intimamente custodiamo, da quelle capacità ancora inespresse che adesso è giunto il tempo di mettere in gioco, singolarmente ed in due. La speranza la possiamo generare come un figlio, attraverso un atto d’amore. Se oggi la speranza scarseggia, allora non ci rimane che prodigarci affinché ci possa essere, presto, per noi e per altri.

Quest’anno riproponiamo due corsi che nel 2018 hanno trovato un primo assaggio e che quest’anno desideriamo, anche sulla base dell’esperienza trascorsa, riproporre.  Il primo in ordine di tempo è quello di maggio con Beatrice sulle posture plurali. Una proposta, noi crediamo, originale. Come aiutarci attraverso il corpo a vivere un’esperienza di spiritualità plurale? Beatrice che per molti anni ha vissuto presso il Monastero di S. Biagio (luogo che per noi, Grazia e Umberto, ha rappresentato il punto di inizio dell’avventura qui a S. Antonio) è istruttrice di pratiche yoga. L’altra proposta è quella dei coniugi Lopez su cinema e spiritualità. Lo scorso anno il corso ha determinato grandi interessi e desideri di approfondimenti. Quest’anno aumentiamo di una giornata anche per capire meglio i nessi profondi che legano la proposta degli esercizi e la rappresentazione cinematografica.

Poi, due novità in calendario riguardanti “la dinamica del movimento”. Una riflessione sul valore simbolico e reale del cammino con la possibilità, per chi lo desidera, di fare in notturna “il Cammino di S. Anna” (vedi www.ilcamminodisantanna.org)  dal Santuario di S. Antonio al Santuario di S. Anna in valle Stura (il 26 luglio è S. Anna). Sempre sul movimento in particolare sul valore della corsa come dimensione di conoscenza spirituale e ricerca proponiamo una due giorni di riflessione con la presenza di Marco Olmo  (grandissimo atleta e scrittore che per due anni consecutivi, 2006 e 2007 a 58 e 59 anni, è stato Campione del Mondo vincendo l’Ultra Trail du Mont Blanc).

Nuovo è anche un corso che proponiamo ad ottobre sul significato e sul valore del nascere e poi del rinascere.

Rimangono canonici tre appuntamenti: il percorso pasquale, gli esercizi per famiglie ad agosto e il corso sul discernimento nella coppia a dicembre.

Vi abbracciamo con affetto e buon anno 2019.

Ciao, a presto per chi vorrà.

Maria Grazia e Umberto
Nunzia e Guido


Corsi Boves 2019

Dal 15 febbraio (sera) al 17 febbraio
Esperienza di riflessione per giovani coppie, fidanzati e conviventi
L’altro inaspettato e possibile…
Percorso intensivo per decidersi alla vita insieme

Dal 18 aprile (sera) al 21 aprile  
Weekend di spiritualità per coppie e famiglie
La simbologia dell’incanto tra morte e vita
Accedere al mistero pasquale.

Dal 17 (sera) al 19 maggio
Weekend di pratica spirituale per coppie e famiglie
Essere due: le posture plurali
Esercitarsi in due tra corpo e spirito
Con Beatrice Haefliger

Dal 25 (sera) al 28 luglio
Esperienza spirituale  per tutti
Una vita e il suo cammino
Itinerari possibili di crescita… in salita
(Per chi vuole nella notte del venerdì percorso a piedi dal Santuario di S. Antonio-Boves al Santuario di S. Anna-Vinadio.)

Dal 14 (sera) al 18 agosto
Esercizi spirituali per famiglie
Rivelarsi attraverso la forza delle cose
La figura plurale nella dinamica degli Esercizi

Dal 22 (sera) al 25 agosto
Esperienza di riflessione, silenzio e visioni
La salvezza che (nonostante tutto) abita il mondo
Un percorso tra spiritualità e cinema

Con Lucia e Giacomo Lopez

Dal 13 (sera) al 15 settembre
In occasione del secondo Trail della Bisalta
Lo Spirito della corsa
Fermarsi per capire cosa c’è dentro e oltre la corsa
Con la presenza di Marco Olmo

Dal 8 (sera) al 10 novembre
Weekend di spiritualità per coppie e famiglie
Venire al mondo
Consapevoli nel nascere e altrettanto nel rinascere
Con Nunzia Maggiore e Guido Olocco

Dal 6 (sera) al 8 dicembre
Weekend di spiritualità per coppie e famiglie
Scegliere per poi riscegliersi
Fondamenti essenziali del discernimento quando si è in due

Hai una domanda o un commento?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *